Rosà – Sabato 20 Aprile 2019 “Vigilia di Pasqua tra le rogge rosatesi”

 

 

 

Sabato 20 aprile 2019 – Vigilia di Pasqua tra le rogge rosatesi. 

Ore 14.15  Ritrovo presso il parcheggio Piazzale del Mercato a sud dello Stadio di Rosa’ in Via G.B. Cavallini

Ore  14.30  Inizio camminata

Lunghezza: 9 Km circa, misto sterrato e asfalto, prevalentemente pedonabile e completamente pianeggiante

Descrizione percorso

Rosà, paese delle rose e delle rogge.

Il paese delle rogge (“roste” in veneto) , delle vene d’acqua che saziano la sete delle colture.

Cenni storici

Nasce tra il 1300-1600 ed il suo nome deriva da una grande roggia,  “flumen roxatae”, o “Roxada”, o “Rosada” , fatta derivare dal fiume  Brenta per portare acqua nel cittadellese.

Dopo lavori di bonifica e di potenziamento della  “rosada” con la costruzione di nuove rogge che resero la zona più appetibile dal punto di vista agricolo, si formò  una comunità che iniziò a chiamarsi appunto “La Rosada”, poi “la Rosà”, infine Rosà.

Presero così origine le rogge, figlie della vecchia Rosta  Rosà, che oggi costituiscono un patrimonio storico e ambientale inestimabile, peculiarità del paesaggio rosatese. Le rogge, tanto importanti da dare il nome alla città, si trovano lungo i “cavini”(sentieri) , nel passato usuali vie di comunicazione, ora percorribili a piedi.

Partendo dal parcheggio  imboccheremo il vicino percorso pedonale  e ci immergeremo nel mezzo della campagna rosatese all’interno dell’area rurale “civiltà delle rogge”.

Il percorso è costeggiato per alcuni tratti da antiche rogge  che lo rendono più piacevole e suggestivo e  gode di un panorama agreste di rara bellezza.

Questa uscita è una buona occasione per stare a contatto con la natura socializzando e scoprendo le ricchezze del territorio attraverso la pratica del Nordic Walking.

 

N.B. Abbigliamento adeguato alle temperature del periodo e prevedendo dei capi adatti in caso di pioggia e relativo cambio. Per le uscite notturne  è consigliato l’uso di pilette frontali. E’ obbligatorio, per  quanti fanno uso di farmaci, averli appresso anche durante la passeggiata, inoltre è fondamentale avvisare gli organizzatori della presenza di eventuali patologie.

Bastoncini a disposizione gratuita per chi ne fosse sprovvisto

Istruttori referenti:  Angela 347-2581122  Daniela 340-9251046

 

 

NOVE “Oasi del Brenta” Domenica 14 APRILE 2019

NOVE – OASI NATURALISTICA FLUVIALE NEL BRENTA

Domenica partiremo per la nostra lezione itinerante di nordic walking da questo splendido punto naturalistico di Nove. L’oasi fluviale sul Brenta è un area polifunzionale votata a creare momenti di scambio e socializzazione, incentivando uno stile di vita sano anche con attività sportive, ricreative e culturali . Proseguiremo per un sentiero lungo il fiume per risalire fino alle “americhe” per poi incontrare un suo affluente , la Longhella  percorrendo il suo argine fino al comune di Marostica per poi rientrare , lungo l’altro argine, all’oasi. Terminato lo streching….. aperitivo !!!!!!!!

PROGRAMMA:

ORE 9.15 RITROVO OASI NATURALISTICA NOVE  Via Nodari

ORE 9.30 INIZIO LEZIONE ITINERANTE DI CIRCA 12 KM interamente pianeggiante

ORE 11.30 FINE LEZIONE

APERITIVO –  rientro libero

Istruttori di riferimento: OSVALDO 333 3884932 – PAOLO 348 8081242

N.B. Abbigliamento adeguato alle temperature del periodo, prevedendo dei capi adatti in caso di pioggia e relativo cambio. E obbligatorio, per quanti fanno uso di farmaci, averli appresso anche durante la passeggiata, inoltre è fondamentale avvisare gli organizzatori della presenza di eventuali patologie.

Bastoncini a disposizione gratuita per chi ne fosse sprovvisto

 

 

 

 

Fonte Alto “Lungo il Torrente Lastego da Fonte Alto e Crespano” – Domenica 17 MARZO 2019

Programma:

  • Ore 9:00 ritrovo nel parcheggio  a Fonte Alto in via Piave 6 ( si trova a Nord della rotonda di fronte alla chiesa di Fonte Alto)
  • Ore 9:15 Inizio lezione itinerante di Nordic Walking
  • Ore 12:15 circa Arrivo a Fonte Alto, Fine lezione e rientro libero .

Lunghezza del percorso circa 12 Km, Dislivello complessivo 250 m

In questa lezione itinerante, vi proponiamo un percorso ad anello che ci porterà prima da Fonte Alto a Crespano seguendo il “Sentiero degli Ezzelini” lungo il torrente Lastego; poi ritorneremo a Fonte Alto, attraverso i sinuosi viottoli di campagna che bordano i campi del territorio a nord del Santuario della Madonna della Salute ( Chiesetta Rossa) di Romano d’Ezzelino.

Istruttori di riferimento: Federica 329.1469322 / Martino 348.9029241

N.B. Abbigliamento adeguato alle temperature del periodo, prevedendo dei capi adatti in caso di pioggia e relativo cambio. E obbligatorio, per quanti fanno uso di farmaci, averli appresso anche durante la passeggiata, inoltre è fondamentale avvisare gli organizzatori della presenza di eventuali patologie.

Bastoncini a disposizione gratuita per chi ne fosse sprovvisto

PAGNANO E MONFUMO – DOMENICA 3 MARZO 2019

“LE COLLINE TRA PAGNANO E MONFUMO”

 

Ore 8.20 Ritrovo presso il parcheggio di fianco al Municipio di Romano d’Ezzelino (loc. Spin)

Ore 8.30 Partenza per raggiungere il punto di inizio della nostra camminata: il parcheggio nei pressi del Vecchio Maglio di Pagnano

Ore 9.00 Inizio camminata

Ore 12.00 Fine camminata e rientro libero a Bassano

 

Percorso collinare di 11,5 Km, misto sterrato e asfalto con dislivello altimetrico totale di circa 250 metri e alcuni tratti in salita di media difficoltà

La lezione itinerante di questa Domenica, ci riporta sul panorama, sempre affascinante, delle colline poco lontane da casa.                                                                                                                    Da Pagnano, con i nostri bastoncini, ci porteremo prima ai confini di Castelcucco. Percorreremo la Strada dei Colli e poi un bel tratto di sentiero sterrato che ci porterà alla frazione di Monfumo. Da qui in discesa, arriveremo alla località Casonetto per salire poi fino ad Asolo, dove chi vuole potrà prendere anche un ottimo caffè.                                                                                      Da Asolo ci aspetta infine una serena e dolce discesa per tornare al punto di partenza.          Quasi all’inizio della stagione primaverile questa lezione itinerante ci regalerà bellezza, benessere e compagnia, aprendo le porte al tempo mite e via via più caldo che finalmente accompagnerà le nostre camminate

Non mancate!!!!! 😉

Istruttori referenti: Paolo – 348 808 1242       Angelita – 347 669 5731

N.B. Abbigliamento adeguato alle temperature del periodo, ricordiamo guanti, berretto, scaldacollo e prevedendo dei capi adatti in caso di pioggia e relativo cambio. E’ obbligatorio, per quanti fanno uso di farmaci, averli appresso anche durante la passeggiata, inoltre è fondamentale avvisare gli organizzatori della presenza di eventuali patologie.
Bastoncini a disposizione gratuita per chi ne fosse sprovvisto